3 Grandi progetti di prossimità per la Primavera di Janie Sjogren

La primavera è qui e in questa stagione è una grande opportunità per raggiungere la vostra comunità e mostrare loro l'amore di Dio in modo pratico.

Qui ci sono tre grandi progetti di sensibilizzazione che sono perfetti per la primavera:

1. Free Car Wash

Questo è un efficace, servizio pratico. Offriamo un autolavaggio tutte le settimane in estate. Avere un banner realizzati professionalmente o cartello che dice “Totally Free Car Wash!” oppure “Gratuito – No Kidding – Car Wash!” Avere un paio di persone che non sono timidi, allegramente urlare a guida di automobili da – “Free Car Wash!” Gli ex cheerleaders sono grandi per questo ruolo! Questo outreach ha bisogno di un buon project manager per organizzare i volontari, flusso di auto e di garantire un lavoro di qualità.

Acquisto sapone autolavaggio di alta qualità e di fare un lavoro completo – strofinare le gomme e asciugare l'automobile. Il vostro duro lavoro che ci raccontano l'amore di Dio!

Materiali:

  • Schede di connessione
  • Gratuito Car Wash Segni
  • Tubi e ugelli
  • Sorgente Acqua (importante!)
  • Secchi
  • Car Wash Sapone
  • Seccatoio
  • Spazzole Tire
  • Asciugamani / panno di camoscio

Squadra Dimensione: 8+

Outreach Costo: Poco costoso

Di bambino: Sì, è molto divertente per i bambini, ma devono essere ben sorvegliato

 

2. Yard Generale Cleanup

Dopo che il clima invernale è finita, ogni sorta di detriti diventano evidenti. Andare porta a porta con i guanti, rastrelli, e sacchetti di rifiuti.

Materiali:

Squadra Dimensione: 2+

Outreach Costo: Gratuito / poco costoso

Di bambino: Non

 

3. Bottled Water Giveaway

Molte persone preferiscono l'acqua per bibite. Ice giù bottiglie di acqua in refrigeratori Igloo di un'alternativa al Coke omaggi. Utilizzare le stesse carte di connessione bevande. Non è consigliabile combinare questo con un giveaway soda perché offre troppe opzioni e ottiene complicato. Si può fare questo ovunque ci sono un sacco di persone raccolte.

Materiali:

Squadra Dimensione: 3+

Outreach Costo: Moderato

Di bambino: Non

 

Non dimenticate di dare le carte connect sensibilizzazione durante le vostre sbracci primavera. Se avete bisogno di carte di sensibilizzazione di alta qualità, è possibile fare clic su uno dei link qui sopra per vedere la grande selezione di disegni che offriamo, o semplicemente andare a questo link qui sotto:

http://www.kindnessresources.com/Outreach-Cards-C10.aspx

Continuate a camminare nel deflusso!

St. Patrizio - patrono di Servant Evangelizzazione da Steve Sjogren

St. Patrick Patrick ha vissuto una vita di tragedia trasformata in vittoria. Questo è presumibilmente perché celebriamo 17 marzo mangiando cibi irlandesi speciali e bevendo birra verde. Queste dovrebbero essere le celebrazioni di una vita redenta.

In questo periodo dell'anno c'è un sacco di trambusto intorno un sacco di sciocchezze che ha poco a che fare con le origini di San. Il giorno di Patrick. In qualche modo non credo che la vera St. Patrick era tutto ciò che eccitato circa il colore verde. Sono abbastanza positivo che non avrebbe pizzicare qualcuno che non indossava verde. Dubito che abbia mai mangiato carne in scatola e cavolo. Io non sono sicuro dove quelle tradizioni di nocciola è cominciato. Sono divertenti da fare una volta all'anno, ma non hanno assolutamente nulla a che fare con il bene 'ol Patrick.

Si ha ucciso un paio di serpenti come avete forse letto, ma non è quello che stava. Era un campione del perdente. Era tutto di persone liberazione che sono stati bloccati nel peccato, che sono stati messi giù da un sistema oppressivo. Mi relaziono Patrick soprattutto perché era qualcuno che era stato in stato di schiavitù, aveva ottenuto gratis, e ora è stata dedicata a liberare gli altri dalla loro prigionia. Non è quello che stiamo facendo in evangelizzazione? Se ci sono fino a nulla è che riconosciamo in tutta umiltà che siamo abbastanza incasinato persone che hanno bisogno di un intervento. Abbiamo bisogno di salvataggio. Non abbiamo bisogno di un po 'di aiuto o di qualche riforma. come Patrick, se Dio non ci salva rimarremo bloccati in cattività. La buona notizia è Dio ci ha liberati proprio come ha fatto per Patrick.

Ora che siamo liberi facciamolo come Patrick-facciamo è il nostro stile di vita che ci liberare gli altri. Per la vita di Patrick ha preso su una maggiore quantità di moto mentre camminava avanti. Il più vecchio ha ottenuto il maggior suo impatto. Credo che Dio vuole che tipo di Umph per voi e per me pure. Camminiamo fuori la nostra chiamata con la scorza, con passione e l'entusiasmo di Dio stesso. La sua prestazione si basa su di noi mentre ci dedichiamo a perdere la nostra vita. Non abbiamo nulla da perdere altro che la nostra vita, e lui ci darà grande gioia nel dare quelli come bene.

felice St. Il giorno di Patrick! Serpenti o serpenti, se si indossa verde o no, si tratta di impostare le persone libere. Facciamolo assieme! Grazie per essere una parte della tribù Servo Evangelism.

Eccellente Mistake - Fare Outreach Alone di Steve Sjogren

mistake(Di volta in volta a servire sto per postare errori eccellenti che ho fatto a vasto raggio nel corso degli anni. Questi sono "eccellenti" errori perché ho imparato da loro e il nostro passo tipico della progressione è “Due passi avanti, un passo indietro.” Così, stiamo facendo progressi nel far cadere la palla!) Naturalmente siamo in grado di fare divulgazione per conto nostro. Dobbiamo essere disposti a fare atti significativi di outreach a parte il nostro bisogno di una squadra. C'è molto che possiamo fare che è compiuto solo da noi stessi. Tuttavia, a lungo termine che la politica sta per portare al burnout. Faremo uscire se cerchiamo di essere una squadra di sensibilizzazione da una sola persona. Abbiamo appena non sono collegati a fare questa roba a parte il collegamento con altri che sono cablati in modo simile a noi, con entrambe le nostre debolezze e le vulnerabilità.

Fuoco lasciato solo ha la tendenza ad andare fuori piuttosto rapidamente. Questo è altrettanto vero nel mondo spirituale, come in un regno fisico. Abbiamo bisogno di altri che stanno andando nella stessa direzione come noi in outreach. E 'fondamentale che noi collaborare con altri che hanno un cuore simile. Non si può andare da soli in outreach. Hai bisogno di almeno un paio di altri di collaborare con voi per fare questo per il lungo raggio. La domanda è: come possiamo andare avanti a farlo per la distanza? Come possiamo procedere in un modo che sta per sopportare? Sprint lungo il sentiero per un breve bit è abbastanza semplice. Molti possono farlo. Per renderlo per una distanza maratona richiede un po 'di strategia attenta. Gesù ci chiama a dare tutta la nostra vita alla sua causa, per il resto della nostra vita. Si tratta di una questione della signoria di Gesù.

Pregate. Chiedi a Dio per la fornitura di una spalla o due. Gesù ha detto:, "I campi sono bianchi unto raccolto. ... Pregate il padrone della messe che mandi operai ". Il punto di inizio è semplicemente quello di chiedere a Dio di rivelare. Gesù disse anche:, "Dove due o più sono riuniti nel mio nome, io sono in mezzo a loro." C'è qualcosa di insondabile potente di avere la nostra attenzione sul Signore Gesù. Si diletta nel mostrare fino in mezzo a noi, quando ci proponiamo di sollevamento lui. "Se siete d'accordo su nulla ... lo farò." Straordinaria potenza si scatena quando preghiamo.

Guardi. Non dimenticate di guardare per la fornitura di Dio. Egli potrebbe essere in mezzo a voi in questo momento a fare qualcosa di grande anche come vi lamentate e sono depresso. Una chiave per il progresso è avere i mezzi per rilevare il movimento di Dio sia l'ovvio e l'oscuro. Pregate per la verità scrutatori a venire insieme a voi per dire parole di ovvietà a voi. A volte le persone infantili verrà come un dono per voi con la capacità di parlare semplice verità per voi. Ricevere tali persone con entusiasmo. Prendete le loro parole a cuore.

Inizio. Nel film Forest Gump, Foresta comincia a correre a tempo pieno per ragioni nemmeno lui capisce. Si sente solo, è importante andare a correre, un lungo periodo! Corre attraverso tutti gli Stati Uniti. Quando si arriva a una costa decide di correre di nuovo nella direzione opposta. Lui non si ferma questa routine per diversi anni. Foresta corre da solo per un po ', ma la gente comincia a sentir parlare la sua corsa e credere che ci sia qualcosa di intrinsecamente spirituale della sua camminata e lentamente altri joggers unirsi a lui. In poco tempo un gruppo di compagni di corridori lo circondano ovunque egli corre.
Outreach (e gran parte della dirigenza!) segue questo schema. Momentum genera slancio. Noi non possiamo comprendere appieno ciò che stiamo facendo. Va bene così. Non aspettare fino a che punto eterea accade. E non lo farà mai! Basta iniziare. Momentum è ciò che la vita è tutto. Senza di slancio si sono o morti o rapidamente sul vostro modo di essere morto. Il progresso avviene come si procede in una volontà di prendere una pugnalata al futuro. Pronto, FUOCO, Puntare.

Questo è il tuo mantra da ora forward.We bisogno l'un l'altro al fine di fare di sensibilizzazione per il lungo raggio. Dio sta per fornire ai nostri collaboratori. Cercateli, ma lo ringrazio in anticipo per la squadra straordinaria che sta inviando.

8 Sins Leadership da evitare… E come trovare la strada in avanti da Steve Sjogren

Tutti i leader passano attraverso rotazioni mentali ed emotivi che possono causare confusione mentale. Alcuni di questi peccati sono maggiori rispetto ad altri. Alcuni sono più facili da recuperare rispetto ad altri. L'inizio di camminare in libertà è quello di riconoscere che realmente sono bloccati. Una volta che vedi i problemi che si possono più facilmente a piedi dalla vostra sfida.

Non mentoring altri
Abbiamo bisogno di lavorare perennemente un piano per lo sviluppo di altri. Il piano semplice è quello di assumere altri, tanto più che la tua chiesa cresce. Come molte cose nella vita, la via più facile è quello di buttare soldi in problemi, ma la cosa giusta, la cosa biblica, di solito è di prendere la strada lenta in avanti, che richiede l'attenzione personale e la pazienza.

Cadere in più di prudenza
In qualità di leader vi pentirete i rischi non si è agire su. Oggi ho letto un anonimo distacco da una madre Boomer età che riflette sulla sua vita come madre, ora che i suoi figli sono tra i venti e per conto loro. Come lei ha condiviso il suo tempo e ora di nuovo rimpianti ha scritto che desiderava che aveva preso più rischi finanziariamente, stato meno paura di non avere abbastanza finanze, ognuno dei quali ha spinto a passare troppo tempo lontano da casa e troppo poco tempo con i suoi bambini come sono cresciuti. Ora che è troppo tardi si rende conto che se fossero finanziariamente curati lei non è riuscita a rischiare in modo adeguato se fosse stata più coraggiosa.

Rinunciare sull'umiltà
Quando si è giovani è in qualche modo naturale di camminare con un umile, cuore insegnabile. Tu non sai molto e sarà più volentieri ammettere che infatti. Potrai prendere tutto l'aiuto che si può ottenere da anziani, persone più esperte, infatti, è praticamente chiedere aiuto.

E 'facile per iniziare a vivere secondo l'adagio - "Gli esperti non hanno bisogno di consigli -. Danno consigli" Non importa dove ti trovi nella tua esperienza si sarà mai troppo grande per il vostro bisogno di camminare in umiltà.

Non avendo un mentore
Non importa la tua età o livello di esperienza, è imperativo che avete un mentore. Lei non potrà mai avvicinarsi a raggiungere quello che sei stato chiamato a parte un mentore.

Prendere una decisione per umiliarti e cercare un mentore. Trovare uno che è adatto per voi. Ho incontrato riverito guru del business Peter Drucker un anno prima di morire alla fine del 1990. Era con un paio di ragazzi che era in contatto con lui una buona parte di ogni mese, ma sorprendentemente, sembrava ovvio che stava imparando da loro pure. With Peter Drucker the relationship went both ways – he toward them and them toward him though the younger guys were many decades younger than Mr. Drucker.

What will your mentors look like as you get into your 90s?

Not having enough fun time
Leaders are often too intense for both their own good and for the sake of those around them. It’s easy to move from having a love for people to becoming obsessive about ministry. Some are successful partially because they are driven. They are rewarded for their great drive. Their churches or works in ministry tend to prosper, but unfortunately what causes them to grow is destructive to them personally and to their families.

Fight against this tendency by working at having fun each week.
Sing songs.
Dance a little.
Walk barefoot in the grass.
Ride a bike.
Watch the sorts of movies that relax you.
Take a walk at the mall with your spouse with a big cup of something hot just to enjoy the puttering of it.
Read the kinds of books that help you take a mental vacation – not something on leadership or ministry!

Not accurately reading leaders
Being overly impressed with “leaders” those who aren’t really spiritual leaders but merely possess the outward trappings of success. This is a common mistake made by top-shelf church leaders as they build increasingly larger churches. A CEO, or COO or C-Whatever may look good on paper, but I’ve seen time and again that people who fit that category don’t necessarily walk in the Spirit. They can easily make decisions based on outward, business-like, “worldly wisdom” as Paul wrote. Sadly because these folks are often poorly taught the Scriptures their decisions are not necessarily well girded in biblical principles.

Not trusting your team enough
No matter how much you may have been hurt by others in the past, your level of success is tied to your ability to team with others. You personal skills and gifting will take you only so far. You will top out sooner than later. The so-called Peter Principle will kick in – the position of getting into a role that is beyond your ability to adequately perform, then being so stuck in fear of being honest enough to admit your failure you stay stuck indefinitely. The way out of that scenario is to build a great team.

Trusting some too much
Between these two sins, I’m not sure which side of the boat is the riskier one to go overboard with. I’ve committed both errors and lived to regret them greatly.

When you trust some too much you will end up removing at least a measure of your trust in God. There is only so much weight of trust in your heart to go around.

When you “overtrust” people, it will be difficult to adequately put your trust in God.

12 Cose tua Chiesa ha bisogno di sapere ... di Steve Sjogren

... Per il momento è 12 mesi

 

1. Don’t take yourselves too seriously
You are important to God. Non è sufficiente sapere che, senza la necessità di dimostrare tutto il tempo? Camminare in umiltà. Obey. Tenere il passo con lo Spirito.

2. Outreach is your lifeblood
It’s tempting to settle in on the point of problem centeredness, especially if you’ve had a modicum of success. People will ask that you “pastor” them instead of persevering instead of living out your roles as Evangelists. Pastoring at that point is a trap! Don’t fall for it. Tell people to go to counseling who need help. Pray for them while you stand up after a gathering. Don’t you dare see them more than once in the name of ministering to them.

3. There’s always a process to what you’re doing
God is at work with your people and those you seek to reach. God is continually doing something though we are sometimes frustrated with his timetable. Our desire is for details to work out quickly. None of us are naturally patient, but then again God’s work is more stable than ours.

4. As you serve a powerful spiritual atmosphere is created inside and outside your church
As you consistently love, serve and show generosity to outsiders you build an almost tactile reality around your church that impacts others that has a profound spiritual effect on others at dimensions that are difficult to easily see or measure on the surface of things but is real just the same.

As people nearby experience this they will change their perceptions about God and recognize that he is positive – not negative, loving – not necessarily judgmental.

As you serve you are also going to shape the spiritual atmosphere inside your church community as you walk out the heart of God. Your people will see that serving is part and parcel of the normal Christian life.

5. Others are more important than your venture
Don’t worry about your success. As you serve, God will show up in your midst. His presence is the greatest guarantee of success.

6. It’s vital to teach on living generously if vision is to succeed
People will tell you they like your church because you don’t talk about money “all the time like other churches.” It’s tempting to fall into the trap of under emphasizing this vital topic. Of course, your people need to be challenged. Deep down they crave this instruction for their growth’s sake.

7. A vision for church planting
Set a goal from the beginning of your launch as to how many and how fast you will produce your first of several plants. Talk about that frequently from the front…with a smile of faith!

8. See the city as your mission field
World missions are great but God is first interested in capturing the hearts of your church with the immediate. The “ends of the earth” is safe because all it requires is a check and an occasional prayer. God has in mind that your “Jerusalem” will come before the ends of the earth. Serve them. Care for the poor down the street in practical ways. Pray for them door to door in ten-second segments.

9. Worship stirs the presence of the Spirit
One of the top couple of necessities for success is Spirit-inspired worship. If your worship doesn’t bring the presence of the Spirit then change it until it until it does. You won’t succeed in much else till you do.

10. Ministry to the poor is basic to a discipleship
We are all – 100% of us – are called to care for the Poor in some way. Ministry to the Poor is part of any outreach emphasis. I highly recommend you make this a vital part of your initial foray into the community. No matter where you live in the world there are people in need within a 15-minute drive, if not next door.

11. If you don’t make outreach the focus it won’t be any of focus
That’s just the way it works. Outreach will be relegated to a program side by side with ushering, working in the parking lot and making coffee with about as much passion as the other ones mentioned above. It will be an utterly ineffective token effort that is in place for members to point as something that says their church cares about the Lost even though everyone knows there’s nothing effective being accomplished.

12. The way your senior leader(s) live and model ministry (and life!) is the greatest determiner as to how the local church will approach discipleship
Your church is like a flock of geese flying in formation on a journey. At the tip of the flock is a lead goose directing the rest toward in a certain direction. Where that leader goes, the rest of the formation follows. It’s a simple principle. Like it or not, the leader is carefully followed whether the rest of the flock understands the principle or not. It’s intuitive.

Regardless of that leader’s natural inclination, it’s vital that they become the person the flock needs in order to grow. Any person – any leader – can change by merely determining to change. It’s a matter of making a decision then leaning into the empowering of the Spirit for change to happen. God will show up and empower that decision. It is easy for a leader to cop out by thinking they don’t possess the needed gifts in the area where help is needed. As that leader merely shows up with an available attitude God will provide the needed gifts, energy and physical resources. As St. John of the Cross said, “Where there is no love, bring love, and there will be love.”

Perché Kindness? E 'naturalmente Supernatural di Steve Sjogren

Ci sono un sacco di parlare in questi giorni sulla parola “Tipo.” C'è chiacchiere tanto in questi giorni, infatti, si potrebbe anche pensare gentilezza è un attributo umano. Proprio come l'amore. Con entrambe le idee / parole, ci sono dymensions dell'idea. Con entrambi, il concetto è stato così annacquato, it is becoming difficult to nail down what is meant when people use the word in conversation.

As a word smith, I move we take the time to clarify this powerful word, AND we honor term that is of such enduring significance, it nearly belongs on the Periodic Chart of elements – on the bottom part of that chart if you are familiar with that from a chemistry class. That part of the chart deals with elements that endure for such long time frames we refer to them as having “Half Lives.” When humans touch such elements, there is no missing that one has been touched. Life will never be the same when anything with a half-life has touched our lives. Such is the power of kindness.

Kindness is everlasting. It is! A touch of kindness goes on eternally. When one has experienced an act of kindness – you have been served or you have served others – that touch, that expression will echo all hearts involved for the rest of earthly life. How is this possible? As Jesus said, “With man, this is cannot be done, but with God all things all things are possible.” Kindness is from God. Human effort cannot produce kindness. True kindness never has originated from man apart from God and it never will. Only as God’s kindness flows through available people can anyone experience true kindness.

Kindness is Naturally Supernatural

What humans often confuse with with true kindness is actually ‘Niceness.’ Niceness is great. Hurrah for niceeness! There are far worse things for one to be caught up with than niceness. Make no mistake however – human niceness is utterly different than the kindness of God.

The Apostle Paul clarifies the untangled way of kindness in this verse:

“God’s kindness leads to a radical life change…” Romans 2:4, The Message Version

“God’s kindness”

If you have lived more than a decade, you hopefully have discovered that those things that last originate from God. The temporal is apart from God’s eternal strength.

“Radical life change”

When God changes a life, that life changes for real and for the endurance. That change occurs from the inside out. This is no self-imposed attempt at self-betterment. This is no resolution. This is no ‘I’ll never again’ try harder self-help. God has mercy on us by doing what we could not accomplish in a thousand lifetimes of a grand effort.

Kindness is contageous

The kindness of God Paul refers to flows from one human to another. God is by nature kind among other aspects of his diverse character. The scriptures clarify when God changes a person’s life, a new normal way of living begins. Our bodies look the same, but spiritually we are transformed. We are converted. We are turned inside out. Entirely new ways of living and seeing occur. One of the primary overflows of that life is kindness. The kindness of God himself. (Galatians 5:22, 23)

God invites us to jump onboard!

Once we click into the kindness of God, at whatever point in our journey in life – time of following Jesus, it is as though blinders fall from our eyes. In my life, though I had followed ‘Hard after God’ I had never picked up on the many verses that illustrate the concepts shared in this article alone. I hear this story each day several times via emails and texts – “I can’t believe I never got it before now! How could I have not seen those verses? I’m onboard now. I want to move forward – I want to serve, I want to live in the power of God’s kindness!"

There is a universal light bulb beginning to blink over hundreds of leaders worldwide. The conclusion being discovered is: “We need to show our culture the reality of God. Information without first providing credibility does not work.” This credibility building sequence is the way life has worked for all people of all time of all cultures. This simple request is reasonable. Jesus operated from this perspective.

Let’s begin to live from this new normal way of life as well!

4 Mosse che proteggono Burnout da Steve Sjogren

Burnout è un problema regolare con qualcuno che si protende. Gesù era in modalità di divulgazione pressoché continuo nel suo ministero di tre anni così ha ritenuto necessario assumere un certo numero di mentalità per vivere con centralità spirituale. Qui ci sono alcuni dei punti di Gesù 'di vista si potrebbe trovare incoraggiante.

Define for your assignment.
Invite God to clarify the specifics of your calling. Listen in. Take notes. God tends to speak the most clearly to me in two settings – as I wake up and as I drive. A friend suggested someone drive me around and I take short naps throughout the day in order to hear from the Lord a lot. Maybe we can try that sometime. Figure out what your primo setting is and reproduce that as often as you can. God is more interested in speaking to you than you are in hearing from him.

Focus on the outcome.
It’s easy to grow frustrated with the burdens and details of the present. We frequently hear encouragement as to the importance of aiming on the immediate only. When it comes to outreach it’s not that way. There are times when it is best to look ahead. Scripture says that Jesus endured hardship for the joy that was set before him. We are wise to follow his lead.

Flow…Give Up On Struggling
One of the most frustrating assignments in the world is the sense that we are responsible to create a spiritual result. We are incapable of making something happen in the spiritual realm – that is the work of the Holy Spirit. Our role, like Paul’s, is to plant and water what God has already begun in others’ lives. Walk in sensitivity to what God is up to. It’s usually not all that difficult to see what he’s up to. Go where the joy, the passion, the energy is. It is exciting to be in the midst of where the Spirit is at work. Find that sweet spot and live there.

Be unique.
Look for the specifics God has for you whether you’ve seen anyone else walk there or not. Perhaps there are new approaches to ministry God has in mind for you to carry out that no one else is doing. Be bold! You may think you need permission to step out. In many cases that’s not the case. You’d be surprised how often those you think you need to clear things with will be overjoyed when you simply try something new then show them the results afterwards. Nearly always you’ll receive a standing ovation!

5 Avvio Lezioni Da Johnny Appleseed da Steve Sjogren

John Chapman, alias il mitico "Johnny Appleseed" era un missionario che allungò la mano per nativi americani della Ohio Valley agli inizi del 1800.

Egli Aveva Strumenti semplici

Il suo strumento di impianto primario era un bastone! Avete un bastone? Quando il suo bastone corrente portava fuori ha trovato un nuovo bastone. Ho sentito di recente in giro che i bastoni sono ancora facili da trovare!

Il più elaborato che facciamo il nostro sistema il più probabile è che falliremo.

Sentì il Invito

Prese su invito del Padre a compiere la sua missione permanente, pertanto, quando le cose si facevano difficili fu in grado di tornare all'inizio di tutto a quando Dio inequivocabilmente gli parlò di andare fuori, in primo luogo.

Egli non ha parlato Outreach, Ha Fatto Outreach

Johnny capito si tratta di attivismo, Non semplice parlare, né studio preparazione continua, né la maturazione dei notebook conferenze più interessanti. Era tutto di prendere rischi e buttarsi nella mischia. Se fosse vivo in 2012 il suo motto sarebbe, "Schmissional Missional! Fermare il discorso incessante, smettere di essere un pollo e farlo solo per l'amor del cielo!"

Ha Fatto Piccole Cose

Non ci vuole molto per cambiare il mondo. Un seme di mela piccolo cresce e diventa il più grande albero cuscinetto frutta nel mondo vegetale che porterà migliaia di mele.

Fedele

Era tutto in! Ha bruciato i ponti. Senza ritorno.

Ha visto il potenziale nel Reame Fede

Alcuni potrebbero trovare difficile, se non impossibile, a fare il ministero di Johnny perché è stato a lungo termine e non immediatamente appagante. E 'stato chiamato da Dio a fare qualcosa di grande, ma qualcosa che non sarebbe pienamente i suoi frutti nel corso della sua vita.

Ogni seme è destinato a produrre un albero straordinario che avrebbe prodotto migliaia di mele per la gloria di Dio. Prende il tipo di fede che solo Dio può fornire a vivere da quel punto di vista. Non possiamo lavorare che fino. "Dio ci potenziare la capacità di ascoltare la vostra vocazione, prescindere dal momento ".

Con servo ministero evangelizzazione frutto prende un po 'a venire su, ma garantito, ma quando una pianta chiesa rimane fedele a servire con forza e mostrare generosità alla loro comunità circostante, risultati sorprendenti arriveranno circa.

Chiunque può contare il numero di semi in una mela,
Ma solo Dio può contare il numero di mele in un seme.

Robert H. Schuller

5 Modalità di potenziamento del Momentum Outreach di Steve Sjogren

Momentum è una cosa sacra. Può essere benedetto per aumentare o può essere incasinato con e diminuire, se diamo per scontato. Quando sta accadendo noi tutti sorriso, festeggiamo e guardiamo piuttosto intelligente. Se siamo saggi impareremo a camminare in sintonia con lo Spirito di Dio a prescindere dalla continua evoluzione fattori esterni.

E 'la volontà di Dio che la sua chiesa continuamente contrassegnato con la presenza del suo Spirito, che è la forza di irradiazione slancio. Qui ci sono alcuni ostacoli al nostro slancio.

Momentum è compromessa quando permettiamo gatti scaredy di parlare.

È possibile evitare questo uscire dopo uno sbraccio e passare il tempo facendo un tempo di scaricamento.

Momentum è compromessa quando c'è troppo parlare di soldi.

Uno spirito di paura ucciderà entusiasmo per outreach. Leadership della Chiesa può cominciare a pensare che non possono permettersi di raggiungere.

Momentum è compromessa quando parliamo o in programma incessantemente.

Momentum è compromessa quando modelliamo outreach con solo le persone che sono altamente dotato.

Persone proporre che sono di grande talento e si intimidire la maggioranza della vostra Congregazione.

Momentum è compromessa quando facciamo outreach che è troppo costoso.

Se ciò che facciamo è fuori dalla portata del nostro popolo ci accingiamo a perpetuare un modello che spinge solo le persone lontano da utilità.

Interruttore di Let ingranaggi un po '. Come possiamo andare verso il positivo e lanciarsi in quello che susciterà slancio?

1. Facciamo vedere che cosa sta accadendo attraverso outreach.

  • Video
  • Sito web
  • Foto

2. Vediamo di Gossip ciò che sta accadendo attraverso outreach.

  • Trasmettere storie in tutta la chiesa.

3. Facciamo trasmettono il fattibile-ness di gentilezza outreach come creativo come si può.

4. Giochiamo con le parole.

  • La parola "E" intimidisce molti. Si consiglia di utilizzare il termine "Kindness Outreach".

5. Diamo testimonianza di ex timorosi che ha rischiato da raggiungere e ha trovato vasto raggio sorprendentemente divertente.

  • Le storie sono potenti, soprattutto se trasmessa da persone che altri hanno conosciuto per essere timidi.

Per la versione completa di questo articolo controllare ServeCoach.com.

5.5 Cose da fare quando respinta per uno sbraccio da Steve Sjogren

Non importa quanto duramente si tenta di venire attraverso come una persona "sicura" per quelli che raggiungere, alcuni non ricevere la vostra offerta di servizio. Questa è una realtà inalterabile. Ma non preoccupatevi. Ci sono alcuni passaggi provati ho trovato che funzionano bene per trattare con persone difficili.

1. The Forrest Gump-Andy Griffith Response.
It’s never a good idea to return fire with fire. Instead, put on a combination smile and blank response. You might practice this response with others on your team. You might be more of a natural arguer – that’s my natural inclination but it doesn’t work well. I’ve managed to abate other’s anger thrown my way many times and in fact I’ve been able to later return to the same place with the same personnel and find them willing to allow us to serve them!

2. Keep on keeping on.
The one thing we can’t entertain is the possibility of giving up. The end of Paul’s verse above regarding giving up is the quip, “for we shall reap a harvest if we do not give up.” Keep that promise in your heart. There is a harvest before you and your team. Remind your team that we are doing something that blesses the heart of God. When we reach out we are doing the ministry of Jesus – that is amazing!

3. Realize what is happening beneath the surface with those you serve.
Sometimes the most angry, nearly violent responses come from the very people who are being the most profoundly worked on the most by the Spirit of God. Keep that fact before you. If people are lackadaisical, ho hum regarding your outreach attempts you might be register with their souls. Remind your team that they need to proceed by faith, not sight, and serve with enthusiasm regardless of the surface of response.

4. Release the hound of heaven on them.
Francis Thompson wrote a poem with this title about the pursuit of the Holy Spirit – how he pursues people with power and faithfulness. When we serve, according to Paul in Romans 2:4, “the kindness of God leads to repentance.” Something supernatural is released upon their lives. It’s not our job to make sure everyone we reach out to is efficiently followed up on. If you read the Book of Acts it is obvious that many of those exposed to the Gospel were followed up on by the Holy Spirit in sovereign ways that only God could arrange. In other words, don’t sweat it! Your extra efforts won’t change things in any case. It is the ministry of the Spirit to see to it that people come into the Kingdom, not yours. Do what you can, then relax, smile and continue to plant, water and harvest as the opportunity presents itself.

5. Tell your story!
Chances are some haven’t had a 100% successful day of outreach. Sometimes an encouraging conversation will un-empower the work of the Enemy that might otherwise scare the daylights out of people. A friendly sharing time will allow them to realize they didn’t fail but that it was probably just that the person they connected with who was having a bad day.

5.5 Eat a taco.
Stop at Taco Bell (or wherever) and connect with others on your team and download regarding your outreach experiences regarding what happened. Why a taco versus a burger at Wendy’s? You can eat like a king at Taco Bell for about $1.95!