Festa della mamma Garofano Giveaway da Janie Sjogren

mothersdayAlcune persone dimenticano o aspettare l'ultimo momento per ottenere mamma un fiore o scheda. I fiori possono essere costoso se acquistato presso il negozio individualmente, ma possono essere acquistati per meno di cinquanta centesimi per ogni fiore in massa. Your group can probably explain to a local supermarket florist what you are trying to do with your outreach. Given enough advance notice, he or she can order a quantity of carnations and pass the discounted price on to you.

Attach to each flower an outreach connect card and a ribbon. As with a soft-drink or water giveaway, if your’e doing this at a grocery store (where we usually locate), situate yourself by the entrance, not the exit. You’ll want 5+ people per team.

Another version of this is the Secretaries Day or Sweetest Day flower giveaway with a blank card for the giver to write his or her sentients on as a greeting.

Of course, don’t give away flowers near a flower vendor.

Dove andare:

  • Campuses
  • Parks
  • Neighborhoods
  • Sporting Events
  • Downtown
  • Commuters
  • Shopping Centers

Che cosa hai bisogno

  • Carnations
  • Ribbons
  • Outreach Connect Cards like those below

Mother's Day Connect Card

Mother's Day Connect Card

Mother's Day Connect Card

Keep It Simple da Steve Sjogren

outreachAnche se abbiamo una dozzina di punti qui di iniziare vitale outreach l'idea di base dietro Gentilezza Outreach è abbastanza semplice.

La mia tendenza è quella di saltare in qualcosa che trovo eccitante e ad agitare le acque il più possibile. Le cose a volte suscitando crea complessità. La vita scorre solo quella direzione. Come altri catturano la visione della cosa nuova, presto, l'idea può diventare piuttosto complicato.

C'è un modo per tenere le cose più facili? Assolutamente!

Outreach è tutto di una cosa - vedendo la gente viene a rapporto con Cristo. La parola "outreach" è un termine più generale di "evangelizzazione". La prima riguarda l'intero spettro delle cose che possiamo fare che portare a qualcuno di venire a Cristo. Il termine evangelizzazione è un termine più conciso che si riferisce strettamente a vedere qualcuno attraversare la linea e di entrare in un rapporto salvifico con Gesù.

Per mantenere tutto questo semplice, abbiamo bisogno di ricordare ciò che stiamo. Noi non siamo di 1,000 buone cose che potrebbero migliorare la vita delle persone, ma non includono vederli venire a conoscere Cristo. Se il risultato finale non è quello di vederli convertiti allora stiamo perdendo traccia di ciò che stiamo. Siamo perduti in complessità.

Le persone che soggiornano semplice, che sono concentrati come un laser, può essere quasi maleducato a volte. Essi tendono ad essere concentrati in modo che respingono belle persone che vengono con buone idee su cose belle che benediranno persone. Non c'è niente di sbagliato in niente di tutto questo. Ci sono un sacco di posti per il che di fatto. Nella zona di outreach, tuttavia, dobbiamo uscire l'equilibrio di sorridere e allo stesso tempo in passeggiata determinazione grintoso a fare tutto il necessario per avventurarsi su.

Dio, Gesù, Lo Spirito Santo e Chicken Man Randy Bohlender

Indietro negli anni sessanta, ci fu un dramma parodia radiofonica con un combattente del crimine in un abito di pollo. Sì, sembra stupido adesso ... bene, sinceramente, che era sciocco allora troppo.

Il suono della firma ha segnato la fine di ogni episodio: Una voce oltre avrebbe proclamato "Chicken .... maaaaaaan!, and a manic crowd in the background would emphatically shout “He’s everywhere, he’s everywhere!"

If you’re completely lost, listen to the original episode here.

So I was in the shower this morning – really, this is where these thoughts come to me – and I began to think about how God’s omnipresence was explained to us in Bible college.

Our professors handed us the mantra “There is no place where God is not,", which, though technically true, sounds about as compelling as the Chicken Man’s signature shriek. Combine the two for fun.

There is no place where God is not.

He’s everywhere, He’s everywhere!

I can’t help but think the omnipresence of God means something far more immediate than the ubiquitous whereabouts of Chicken Man.

Interestingly, I can handle thinking about an all powerful, all knowing God being in Chicago, Calcutta, and Catan, because in thinking about Him in those places, I don’t think much about Him beingqui.

With me.

Glancing at what I’m writing.

Taking a sip of tea from my cup as we talk about me taking a sip from His.

I desperately want to live with a greater awareness of the immediate presence of God. Sì, He is everywhere, but He is also near. He sees everything, but He also sees me. I want my decision making, my ethics, how I treat my children and how I treat a stranger to reflect what I know about the presence of God – specifically, that I am in it, as I sit at my table or walk the aisle of a big box store.

We’ve mystified the presence of God to refer to those times when we feel His presence in a tangible way. Whether it’s a powerful sermon or (more likely) that great key change on the song you like, there are times when you feel Him near, but they’re rarely the times when you need to be aware of Him the most. You need Him most when you feel Him least – in a hundred different decisions made daily.

Sì, He’s everywhere, He’s everywhere.

But He’s also right hear. Listening. Speaking. Wanting.

In your pursuit of the God of the Universe, don’t ignore the God in the room.

3 Grandi progetti di prossimità per la Primavera di Janie Sjogren

La primavera è qui e in questa stagione è una grande opportunità per raggiungere la vostra comunità e mostrare loro l'amore di Dio in modo pratico.

Qui ci sono tre grandi progetti di sensibilizzazione che sono perfetti per la primavera:

1. Free Car Wash

Questo è un efficace, servizio pratico. Offriamo un autolavaggio tutte le settimane in estate. Avere un banner realizzati professionalmente o cartello che dice “Totally Free Car Wash!” oppure “Gratuito – No Kidding – Car Wash!” Avere un paio di persone che non sono timidi, allegramente urlare a guida di automobili da – “Free Car Wash!” Gli ex cheerleaders sono grandi per questo ruolo! Questo outreach ha bisogno di un buon project manager per organizzare i volontari, flusso di auto e di garantire un lavoro di qualità.

Acquisto sapone autolavaggio di alta qualità e di fare un lavoro completo – strofinare le gomme e asciugare l'automobile. Il vostro duro lavoro che ci raccontano l'amore di Dio!

Materiali:

  • Schede di connessione
  • Gratuito Car Wash Segni
  • Tubi e ugelli
  • Sorgente Acqua (importante!)
  • Secchi
  • Car Wash Sapone
  • Seccatoio
  • Spazzole Tire
  • Asciugamani / panno di camoscio

Squadra Dimensione: 8+

Outreach Costo: Poco costoso

Di bambino: Sì, è molto divertente per i bambini, ma devono essere ben sorvegliato

 

2. Yard Generale Cleanup

Dopo che il clima invernale è finita, ogni sorta di detriti diventano evidenti. Andare porta a porta con i guanti, rastrelli, e sacchetti di rifiuti.

Materiali:

Squadra Dimensione: 2+

Outreach Costo: Gratuito / poco costoso

Di bambino: Non

 

3. Bottled Water Giveaway

Molte persone preferiscono l'acqua per bibite. Ice giù bottiglie di acqua in refrigeratori Igloo di un'alternativa al Coke omaggi. Utilizzare le stesse carte di connessione bevande. Non è consigliabile combinare questo con un giveaway soda perché offre troppe opzioni e ottiene complicato. Si può fare questo ovunque ci sono un sacco di persone raccolte.

Materiali:

Squadra Dimensione: 3+

Outreach Costo: Moderato

Di bambino: Non

 

Non dimenticate di dare le carte connect sensibilizzazione durante le vostre sbracci primavera. Se avete bisogno di carte di sensibilizzazione di alta qualità, è possibile fare clic su uno dei link qui sopra per vedere la grande selezione di disegni che offriamo, o semplicemente andare a questo link qui sotto:

http://www.kindnessresources.com/Outreach-Cards-C10.aspx

Continuate a camminare nel deflusso!

St. Patrizio - patrono di Servant Evangelizzazione da Steve Sjogren

St. Patrick Patrick ha vissuto una vita di tragedia trasformata in vittoria. Questo è presumibilmente perché celebriamo 17 marzo mangiando cibi irlandesi speciali e bevendo birra verde. Queste dovrebbero essere le celebrazioni di una vita redenta.

In questo periodo dell'anno c'è un sacco di trambusto intorno un sacco di sciocchezze che ha poco a che fare con le origini di San. Il giorno di Patrick. In qualche modo non credo che la vera St. Patrick era tutto ciò che eccitato circa il colore verde. Sono abbastanza positivo che non avrebbe pizzicare qualcuno che non indossava verde. Dubito che abbia mai mangiato carne in scatola e cavolo. Io non sono sicuro dove quelle tradizioni di nocciola è cominciato. Sono divertenti da fare una volta all'anno, ma non hanno assolutamente nulla a che fare con il bene 'ol Patrick.

Si ha ucciso un paio di serpenti come avete forse letto, ma non è quello che stava. Era un campione del perdente. Era tutto di persone liberazione che sono stati bloccati nel peccato, che sono stati messi giù da un sistema oppressivo. Mi relaziono Patrick soprattutto perché era qualcuno che era stato in stato di schiavitù, aveva ottenuto gratis, e ora è stata dedicata a liberare gli altri dalla loro prigionia. Non è quello che stiamo facendo in evangelizzazione? Se ci sono fino a nulla è che riconosciamo in tutta umiltà che siamo abbastanza incasinato persone che hanno bisogno di un intervento. Abbiamo bisogno di salvataggio. Non abbiamo bisogno di un po 'di aiuto o di qualche riforma. come Patrick, se Dio non ci salva rimarremo bloccati in cattività. La buona notizia è Dio ci ha liberati proprio come ha fatto per Patrick.

Ora che siamo liberi facciamolo come Patrick-facciamo è il nostro stile di vita che ci liberare gli altri. Per la vita di Patrick ha preso su una maggiore quantità di moto mentre camminava avanti. Il più vecchio ha ottenuto il maggior suo impatto. Credo che Dio vuole che tipo di Umph per voi e per me pure. Camminiamo fuori la nostra chiamata con la scorza, con passione e l'entusiasmo di Dio stesso. La sua prestazione si basa su di noi mentre ci dedichiamo a perdere la nostra vita. Non abbiamo nulla da perdere altro che la nostra vita, e lui ci darà grande gioia nel dare quelli come bene.

felice St. Il giorno di Patrick! Serpenti o serpenti, se si indossa verde o no, si tratta di impostare le persone libere. Facciamolo assieme! Grazie per essere una parte della tribù Servo Evangelism.

Eccellente Mistake - Fare Outreach Alone di Steve Sjogren

mistake(Di volta in volta a servire sto per postare errori eccellenti che ho fatto a vasto raggio nel corso degli anni. Questi sono "eccellenti" errori perché ho imparato da loro e il nostro passo tipico della progressione è “Due passi avanti, un passo indietro.” Così, stiamo facendo progressi nel far cadere la palla!) Naturalmente siamo in grado di fare divulgazione per conto nostro. Dobbiamo essere disposti a fare atti significativi di outreach a parte il nostro bisogno di una squadra. C'è molto che possiamo fare che è compiuto solo da noi stessi. Tuttavia, a lungo termine che la politica sta per portare al burnout. Faremo uscire se cerchiamo di essere una squadra di sensibilizzazione da una sola persona. Abbiamo appena non sono collegati a fare questa roba a parte il collegamento con altri che sono cablati in modo simile a noi, con entrambe le nostre debolezze e le vulnerabilità.

Fuoco lasciato solo ha la tendenza ad andare fuori piuttosto rapidamente. Questo è altrettanto vero nel mondo spirituale, come in un regno fisico. Abbiamo bisogno di altri che stanno andando nella stessa direzione come noi in outreach. E 'fondamentale che noi collaborare con altri che hanno un cuore simile. Non si può andare da soli in outreach. Hai bisogno di almeno un paio di altri di collaborare con voi per fare questo per il lungo raggio. La domanda è: come possiamo andare avanti a farlo per la distanza? Come possiamo procedere in un modo che sta per sopportare? Sprint lungo il sentiero per un breve bit è abbastanza semplice. Molti possono farlo. Per renderlo per una distanza maratona richiede un po 'di strategia attenta. Gesù ci chiama a dare tutta la nostra vita alla sua causa, per il resto della nostra vita. Si tratta di una questione della signoria di Gesù.

Pregate. Chiedi a Dio per la fornitura di una spalla o due. Gesù ha detto:, "I campi sono bianchi unto raccolto. ... Pregate il padrone della messe che mandi operai ". Il punto di inizio è semplicemente quello di chiedere a Dio di rivelare. Gesù disse anche:, "Dove due o più sono riuniti nel mio nome, io sono in mezzo a loro." C'è qualcosa di insondabile potente di avere la nostra attenzione sul Signore Gesù. Si diletta nel mostrare fino in mezzo a noi, quando ci proponiamo di sollevamento lui. "Se siete d'accordo su nulla ... lo farò." Straordinaria potenza si scatena quando preghiamo.

Guardi. Non dimenticate di guardare per la fornitura di Dio. Egli potrebbe essere in mezzo a voi in questo momento a fare qualcosa di grande anche come vi lamentate e sono depresso. Una chiave per il progresso è avere i mezzi per rilevare il movimento di Dio sia l'ovvio e l'oscuro. Pregate per la verità scrutatori a venire insieme a voi per dire parole di ovvietà a voi. A volte le persone infantili verrà come un dono per voi con la capacità di parlare semplice verità per voi. Ricevere tali persone con entusiasmo. Prendete le loro parole a cuore.

Inizio. Nel film Forest Gump, Foresta comincia a correre a tempo pieno per ragioni nemmeno lui capisce. Si sente solo, è importante andare a correre, un lungo periodo! Corre attraverso tutti gli Stati Uniti. Quando si arriva a una costa decide di correre di nuovo nella direzione opposta. Lui non si ferma questa routine per diversi anni. Foresta corre da solo per un po ', ma la gente comincia a sentir parlare la sua corsa e credere che ci sia qualcosa di intrinsecamente spirituale della sua camminata e lentamente altri joggers unirsi a lui. In poco tempo un gruppo di compagni di corridori lo circondano ovunque egli corre.
Outreach (e gran parte della dirigenza!) segue questo schema. Momentum genera slancio. Noi non possiamo comprendere appieno ciò che stiamo facendo. Va bene così. Non aspettare fino a che punto eterea accade. E non lo farà mai! Basta iniziare. Momentum è ciò che la vita è tutto. Senza di slancio si sono o morti o rapidamente sul vostro modo di essere morto. Il progresso avviene come si procede in una volontà di prendere una pugnalata al futuro. Pronto, FUOCO, Puntare.

Questo è il tuo mantra da ora forward.We bisogno l'un l'altro al fine di fare di sensibilizzazione per il lungo raggio. Dio sta per fornire ai nostri collaboratori. Cercateli, ma lo ringrazio in anticipo per la squadra straordinaria che sta inviando.

8 Sins Leadership da evitare… E come trovare la strada in avanti da Steve Sjogren

Tutti i leader passano attraverso rotazioni mentali ed emotivi che possono causare confusione mentale. Alcuni di questi peccati sono maggiori rispetto ad altri. Alcuni sono più facili da recuperare rispetto ad altri. L'inizio di camminare in libertà è quello di riconoscere che realmente sono bloccati. Una volta che vedi i problemi che si possono più facilmente a piedi dalla vostra sfida.

Non mentoring altri
Abbiamo bisogno di lavorare perennemente un piano per lo sviluppo di altri. Il piano semplice è quello di assumere altri, tanto più che la tua chiesa cresce. Come molte cose nella vita, la via più facile è quello di buttare soldi in problemi, ma la cosa giusta, la cosa biblica, di solito è di prendere la strada lenta in avanti, che richiede l'attenzione personale e la pazienza.

Cadere in più di prudenza
In qualità di leader vi pentirete i rischi non si è agire su. Oggi ho letto un anonimo distacco da una madre Boomer età che riflette sulla sua vita come madre, ora che i suoi figli sono tra i venti e per conto loro. Come lei ha condiviso il suo tempo e ora di nuovo rimpianti ha scritto che desiderava che aveva preso più rischi finanziariamente, stato meno paura di non avere abbastanza finanze, ognuno dei quali ha spinto a passare troppo tempo lontano da casa e troppo poco tempo con i suoi bambini come sono cresciuti. Ora che è troppo tardi si rende conto che se fossero finanziariamente curati lei non è riuscita a rischiare in modo adeguato se fosse stata più coraggiosa.

Rinunciare sull'umiltà
Quando si è giovani è in qualche modo naturale di camminare con un umile, cuore insegnabile. Tu non sai molto e sarà più volentieri ammettere che infatti. Potrai prendere tutto l'aiuto che si può ottenere da anziani, persone più esperte, infatti, è praticamente chiedere aiuto.

E 'facile per iniziare a vivere secondo l'adagio - "Gli esperti non hanno bisogno di consigli -. Danno consigli" Non importa dove ti trovi nella tua esperienza si sarà mai troppo grande per il vostro bisogno di camminare in umiltà.

Non avendo un mentore
Non importa la tua età o livello di esperienza, è imperativo che avete un mentore. Lei non potrà mai avvicinarsi a raggiungere quello che sei stato chiamato a parte un mentore.

Prendere una decisione per umiliarti e cercare un mentore. Trovare uno che è adatto per voi. Ho incontrato riverito guru del business Peter Drucker un anno prima di morire alla fine del 1990. Era con un paio di ragazzi che era in contatto con lui una buona parte di ogni mese, ma sorprendentemente, sembrava ovvio che stava imparando da loro pure. With Peter Drucker the relationship went both ways – he toward them and them toward him though the younger guys were many decades younger than Mr. Drucker.

What will your mentors look like as you get into your 90s?

Not having enough fun time
Leaders are often too intense for both their own good and for the sake of those around them. It’s easy to move from having a love for people to becoming obsessive about ministry. Some are successful partially because they are driven. They are rewarded for their great drive. Their churches or works in ministry tend to prosper, but unfortunately what causes them to grow is destructive to them personally and to their families.

Fight against this tendency by working at having fun each week.
Sing songs.
Dance a little.
Walk barefoot in the grass.
Ride a bike.
Watch the sorts of movies that relax you.
Take a walk at the mall with your spouse with a big cup of something hot just to enjoy the puttering of it.
Read the kinds of books that help you take a mental vacation – not something on leadership or ministry!

Not accurately reading leaders
Being overly impressed with “leaders” those who aren’t really spiritual leaders but merely possess the outward trappings of success. This is a common mistake made by top-shelf church leaders as they build increasingly larger churches. A CEO, or COO or C-Whatever may look good on paper, but I’ve seen time and again that people who fit that category don’t necessarily walk in the Spirit. They can easily make decisions based on outward, business-like, “worldly wisdom” as Paul wrote. Sadly because these folks are often poorly taught the Scriptures their decisions are not necessarily well girded in biblical principles.

Not trusting your team enough
No matter how much you may have been hurt by others in the past, your level of success is tied to your ability to team with others. You personal skills and gifting will take you only so far. You will top out sooner than later. The so-called Peter Principle will kick in – the position of getting into a role that is beyond your ability to adequately perform, then being so stuck in fear of being honest enough to admit your failure you stay stuck indefinitely. The way out of that scenario is to build a great team.

Trusting some too much
Between these two sins, I’m not sure which side of the boat is the riskier one to go overboard with. I’ve committed both errors and lived to regret them greatly.

When you trust some too much you will end up removing at least a measure of your trust in God. There is only so much weight of trust in your heart to go around.

When you “overtrust” people, it will be difficult to adequately put your trust in God.

Smettere di dire "non credenti"? da Stephen Gray

Ho avuto una conversazione molto interessante con un collega di recente (Darrell MacLearn) sull'uso del termine "non credenti" per descrivere una persona. E 'un termine favorito tra la maggior parte di noi nel mondo della chiesa. Ma, dovremmo usare il termine per descrivere quelle al di fuori della chiesa?

Primo, cerchiamo di impostare la terminologia. When most of us refer to the church, in theory we mean “the people of God,” however in our practice we often refer to the “Unchurched” to refer to those who have not entered into the doors of our location, place of meeting or at least someone’s place of meeting. Usually the term “unchurched” focuses in on conventional models of “church” and builds a case for doing it another way. In doing so, even those who look to another mode of “church” have reduced the use of the term unchurched to a program or method of operations. Does that make sense?

If that is the case, then we are saying, “If you fall into my node, method and style of “church” then you are good.” Eppure, we all know that there are many in today’s church (conventional way of speaking) who are not Christians. By using the term, are we inferring that if someone is no longer “unchurched” then they are ok? Could someone who attends our church become churched and yet unchristian? The quick answer is “Of course!" (if you are using the term church incorrectly). Darrell was right!

Secondly, as my colleague shared, speaking to someone about being unchurched is like saying they are “un-bingoed,” and our goal is to make them Bingo players and therefore bingoed. The goal has little to do with their soul. As long as they are bingoed, they are ok. So the goal becomes to get people “churched” and less focus is placed on life-transformation.

Ben Sigman, pastor of Timberlake Church and a good friend of mine said, “We should stop using unbiblical terms to define the church, like attractional and missional, which you fidn no where in scripture, and instead talk about transformational churches.” It was a good point and one we should all pay attention too.

Maybe we should be careful as well using terms like “unchurched” and find a way to talk in terms of those not yet transformed by Jesus. That levels the playing field doesn’t it? What do you think?

Wrestling Con Murphy In Outreach Di Jon Allis

Ho avuto il piacere di incontrare Steve Sjogren in una conferenza ha promosso presso il Kings Island Inn in 1989. Avrei dovuto sapere che stava succedendo qualcosa quando ho perso uno dei miei 2 denti anteriori si installa l'apparecchiatura audio (una storia per un'altra volta, but feel free to insert your favorite hillbilly joke here. That began a decade’s long friendship. The coffee we shared spurred great conversations and stories from Steve. His passion helped me both recognize where God had already been developing a servant’s heart in me and inspired me to begin intentionally leading others to love those around us. Here is one of the lessons I have learned that keeps me in the game 25 years later.

This was something I first heard from Steve, but it has played out in one way or another in every project I have participated in. “When you move into servant evangelism you will bump into Murphy’s Law…no, you will move into Murphy’s country!"

It seems that loving your neighbor as yourself is actually difficult – that all that can go wrong tends to go wrong. It’s weird – it didn’t seem so hard when Jesus talked about loving our neighbors.

I actually thought I was getting off easy! Every time we choose to trust Jesus and operate in the gift of the Spirit, LOVE (yes singular, because absolutely every follower of Jesus gets this one!) the Enemy is right there to make sure we don’t like it. If we did like it, we might recognize God’s power is revealed in love, and we might start to share it like it made a difference and actually change the world. To prevent this, our enemy makes sure that Murphy’s Law is powerfully at work through various circumstances, ordinances, personalities and attitudes from the get go so we are frustrated from the get go.

Murphy showed up at the very first outreach I did with Steve at the Cincinnati Vineyard. They were hosting a free carwash (that actually was free—back in the day when that was novel) at Jenny’s Sports Bar on Route 42. I jumped in with both feet and started working hard. I got hot enough that spring day to shed my t-shirt (not nearly as terrifying an image 25 anni fa) as I pressed into washing fenders, hoods and bumpers. As we began to clean up I started looking for my white t-shirt, but I couldn’t find it anywhere. I finally wandered over to the rag pile and there it was. Someone had used it to polish brake dust from at least a dozen rims. I wrung it out and considered this reward for my labor. Later though 2 stories circulated that made me realize that I would gladly give my shirt every time we served to see God’s love revealed like that.

That experience helped me realize that to deal with Mr. Murphy and not give up we must be both hard and soft. We must be hard to keep serving for the long haul. Hard to the outreach realities of circumstances, ordinances, personalities and attitudes that Murphy employs. Dealing with Murphy requires that we develop a callous over the part of our heart that wants to be right, wants to be in control, wants to look good and most of all be successful. The bad news is that callous is developed the way all good callouses are – through repeatedly being pressed down, pushed on, rubbed and scraped. In a deep sense we need to become hard to the awkward feelings of being foolish, unappreciated and embarrassed. I believe this sacrifice is a pleasing fragrance to our God. If we can grow hard, develop this ability to embrace Murphy, we can enjoy a long season of loving our community into relationship with Jesus.

We must also stay soft. Soft to the voices of those we are serving and those we are serving with. The breath of fresh air for me in this discipline of reaching out in service is the stories that capture a moment in the transformation process. Make time to listen every time you are serving. Whether it is a debrief over food after an event with your co-laborers or stopping your “kindness” to listen to one of the people you are working so hard to reach. Their stories are the catalog of the Holy Spirit’s work in and through you, in a tangible way, the very coming of His kingdom. Don’t be distracted by your work and miss this sweet fruit. As these stories are shared, they create energy for us to continue to reach out.

Love Strong.

Evangelizzazione chiave: Avviare la conversazione! da Broocks Rice

Nel mio precedente articolo “L'evangelizzazione non è solo rapporto” Ho presentato che non dobbiamo esitare a condividere il Vangelo, anche se non abbiamo un rapporto con la persona. La mia speranza è quella di convincere la gente a parlare del Vangelo. Sì, predicazione il Vangelo a coloro che vengono in contatto con.

Se proviamo a costruire un rapporto autentico con qualcuno e non ricordare la nostra fede sia una delle due cose è vera. O questo rapporto non è molto profonda o la nostra fede non è .

Eppure, Grande Anima-vincitori sono anche relazionale intelligente. Loro sono bravi a iniziare conversazioni che alla fine portano a Dio e al Vangelo. E 'inoltre fondamentale ricordare che l'evangelizzazione passa attraverso l'ascolto, non solo parlando.

Il principio vorrei presentarvi si chiama SALE: SCrostata di una conversazione, Ask domande, LIsten, e poi Tell la storia.

In molti casi, quando alla ricerca di modi per coinvolgere i non credenti, è fondamentale per chiedere loro domande e poi sinceramente ascoltare prima di presentare il Vangelo. Quanto più si ascolta credenze altrui o mancanza, più si ascolta quando si racconta la storia del Vangelo e come ha influenzato te.

Per quanto riguarda iniziare una conversazione va - non ho mai visto gente più disposta a discutere Dio e le cose spirituali come lo sono ora. Basta ricordarsi di rispettare la persona con cui stai parlando, ascoltando con attenzione a quello che dicono. Sarete stupiti a come restituire il favore.

Abbiamo sviluppato uno strumento per aiutarvi a coinvolgere le persone intorno a voi in questo modo. Si chiama Il test di Dio. Per ulteriori informazioni, visitare GodTest.Org oppure RiceBroocks.Com